primo rapporto dell’Osservatorio nazionale sui consumi di suolo

 La Provincia di Lodi si piazza al sesto posto in Lombardia per il consumo di suolo, con il 12,5 per cento della superficie cementificata tra il 2005 e il 2007; al primo posto si trova Milano, con il 42,5 per cento di urbanizzazione, seguita da Varese (28,7) e Como (15,8). Il Lodigiano, però, guadagna alcune infelici posizioni nella classifica che … Continua a leggere

Per loro noi siamo merce di scambio

Buon anno ai disoccupati, ai padri di famiglia senza lavoro, ai precari lasciati a casa, a centinaia di detenuti uccisi in carcere senza giustizia, ai lavoratori che passeranno il nuovo anno sui tetti per difendere il loro posto di lavoro, agli studenti senza un futuro, ai ricercatori senza fondi, aimalati senza assistenza e ai loro familiari che si sostituiscono allo … Continua a leggere

ARIA GRAMA

C’E’ DEL MARCIO IN DANIMARCA   Tira aria grama è un modo di dire, significa che guai peggiori sono in arrivo e che non ci sono strumenti praticabili per impedire che gli effetti siano deleteri. Il COP 15 tenuto a Copenhagen è riuscito a produrre un tiepido ed inutile documento approvato solo da chi lo ha proposto/imposto, a molti governanti … Continua a leggere

CHE ARIA TIRA

– La commissione regionale ambiente il 2 dicembre ha approvato il piano provinciale rifiuti della provincia di Bergamo, che si basa soprattutto sulla terza linea dell’inceneritore a Dalmine composto di due linee di potenzialità 400/500 ton/giorno di rsu e assimilati (passerebbe a 710 ton/giorno). L’inceneritore è stato approvato dal comune di Dalmine nel 1997 e dalla regione Lombardia nel 1998 senza … Continua a leggere

NUCLEARE E CAORSO:AGGIORNAMENTI

  Diffuso ieri dal presidente della Federazione dei Verdi l’elenco dei siti idonei a ospitare le nuove centrali nucleari tra cui c’è anche Corso, centrale nucleare spenta dal referendum del 1986 e attualmente in fase di“decommissioning“ (smantellamento). Si tratta di  un dossier consegnato da Enel al ministro delle Attività produttive Claudio Scajola in cui si individuano inoltre Montalto di Castro … Continua a leggere

SARA’IL LIQUAME A SEPPELLIRE IL LODIGIANO?

La direttiva europea sui nitrati 91/676/CEE stabilisce un limite allo spandimento dei composti azotati in agricoltura su terreni vulnerabili: 170 kg/ha di azoto liquido oppure 340 kg/ha di azoto minerale, con la clausola che è possibile spandere 340 kg/ha solo se si attua la doppia coltura annuale (es. silomais+silofieno)–l’azoto liquido consiste in liquami di origine animale mentre il minerale è … Continua a leggere

ALLARME AMIANTO a Cappella Cantone

Stop Nocività: ALLARME AMIANTO a Cappella Cantone   lunedì 16 novembre 2009 21.00 – 23.30 c/o Sala Alessandrini Via Matilde di Canossa 18 – CREMA saranno presentati due documentari sull’amianto, per sensibilizzare e promuovere la lotta contro il progetto di costruzione della discarica di amianto a Cappella Cantone. L’assemblea STOP NOCIVITA’ CREMA si è costituita circa un anno fa con … Continua a leggere

Lettera aperta agli studenti, ai precari, agli insegnanti, ai genitori

Lettera aperta agli studenti, ai precari, agli insegnanti, ai genitori impegnati nella difesa di un bene comune: la scuola e l’università di Presidio Permanente NO Dal Molin – NO TAV Valle di Susa   Vi abbiamo visto nelle strade e nelle piazze delle nostre città. Abbiamo incrociato i vostri sguardi e abbiamo ritrovato la nostra determinazione: quella di chi non … Continua a leggere

VICENZA SIAMO NOI: VOTIAMO

Mercoledi 1 ottobre, dodicimila persone in piazza a Vicenza  per rispondere alla sentenza del Consiglio di Stato che ha annullato la consultazione popolare prevista per domenica prossima. Vicenza non si arrende all’imposizione. E domenica 5 ottobre la consultazione si fa lo stesso. la consultazione popolare sul Dal Molin a Vicenza non riguarda solo la  città e tutti hanno diritto di … Continua a leggere

AUTUNNO

Una dopo l’altra vedo persone a me care cadere come pere mature, ad una, ad una, colpite, anzichè dalla maturazione eccessiva, dal male della nostra provincia: il cancro. Altrettante ne scopro ogni giorno malate, a qualsiasi età, di qualsiasii ceto, in questo territorio pattumiera. Me l’aspetto anch’io, giorno dopo giorno; penso che prima o poi tutti noi ne saremo colpiti: … Continua a leggere