TERRENI IN VENDITA

A Lodi dietro la Baerlocher, azienda chimica ad alto rischio dove è esploso un reattore contenente cloro due settimane fa, c’è una vasta area di campagna che confina con la strada provinciale per Borghetto e che è annualmente coltivata per cereali, a tutta prima è una zona di campagna inserita in un contesto di campagna ed è a sud rispetto alla Baerlocher e alla via Emilia—ma….è comparso un grande cartello che avvisa che l’area è in vendita ed è …edificabile.

C’è da molto tempo un impegno/delibere di consiglio del comune di Lodi che affermanola volontà di non costruire niente a sud della tangenziale/via Emilia–impegno già svilito a suotempoper costruire la facoltà di veterinaria e il polo tecnologico, ed è stato detto che per insediamenti legati allo studio e la ricerca la cosa si poteva fare.

Ma dietro la Baerlocher cosa si costruirebbe? Qualcosa legato a veterinaria, no perchè è troppo lontano dalla facoltà e dal polo tecnologico. Edifici residenziali? sarebbe da pazzi. Una fabbrica? se si perchè costruirla su una zona di campagna coltivata, a fronte di tanto spazio abbandonato e disponibile che è già a destinazione industriale?

In queste settimane è indiscussione in consiglio il PGT, in quel documento è già inserito il futuro di quell’area? e qual è?

Cosa ne dice l’assessore all’ambiente? Cosa ne dicono quelle persone che in occasione dell’esplosione alla Baerlocher si sono espresse per la fiducia a priori dell’assessore? Cosa ne dicono quelle parti politiche (verdi e rifondazionecomunista) che a parole si sono dichiarate a difesa dei ambiente e teritorio ?

TERRENI IN VENDITAultima modifica: 2010-01-31T13:14:04+01:00da officinafuturo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento