SAGGIO SULLA LUCIDITA’

SAGGIO SULLA LUCIDITA’-JOSE’ SARAMAGO …Era passata la mezzanotte quando lo scrutinio terminò. I voti validi non arrivavano al 25%, distribuiti fra pdd (partito di destra) 13%, pdm (partito di mezzo) 9%, pds (partito di sinistra) 2,5%; pochissimi voti nulli, tutte le altre schede erano bianche…La sera il primo ministro andò in televisione per annunciare al popolo che le elezioni si sarebbero ripetute la domenica successiva….Egregi concittadini, disse il primo ministro, le elezioni che si sono svolte oggi hanno dato il seguente risultato: pdd 8%, pdm 8%, pds 1%, astenuti zero, nulle zero, bianche 83%…Già quelli del pdm, da opposizione che erano, essendo d’accordo sulla necessità di appurare leresponsabilità e punire i trasgressori o cospiratori….

La popolazione della capitale insiste nel rifiutare il voto che avallerebbe l’esistenza degli eletti ed il loro potere a legiferare, il governo forte della sua presunta democraticità indice nuove elezioni che vengono di nuovo sbugiardate come finto esercizio di una democrazia inesistente; il governo arriva a decretare lo stato di assedio alla capitale per punire la polazione ed in seguito trasferisce altrove le sedi istituzionali. Ma questo non basta ancora così che opererà per infiltrare agenti terroristi per impaurire i cittadini e abbrutire la normale vita civile. La popolazione forte delle proprie convinzioni politiche e sociali prova ad organizzarsi pur sapendo di avere di fronte un nemico viscido e violento; come spesso opera il potere indica e accusa poche avanguardie (soprattutto una donna) di essere i sobillatori e farà si che…..

SAGGIO SULLA LUCIDITA’ultima modifica: 2009-11-30T17:58:04+01:00da officinafuturo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento